sabato 31 ottobre 2015

Shabbyssima!

A spasso per boschetti di eucalipto, ho raccolto gli opercoli dei boccioli floreali, legnosi...o forse saranno i frutti...non lo so, comunque mi piacciono molto su questa ghirlanda shabbyssima!


lunedì 26 ottobre 2015

Ritratti

Carboncino e sanguigna...il piacere d'imbrattarmi le mani! 


Ha collaborato alla realizzazione di questo post, per gli scatti e l'arrangiamento fotografico: 
Daria Photo

Patatone perplesso

Questo cagnolone patatoso, tutto morbidoso, che si osserva perplesso riflesso in uno specchio d'acqua, nella realtà è un bel peluche accomodato sul letto di mia figlia. Il carboncino mi è parso la materia più adatta per rendere il chiaroscuro "soffice"!



giovedì 22 ottobre 2015

Cuore di gioia

La bella corona di vimini, in mio possesso da circa quindici anni, mi era stata regalata. Inizialmente aveva una decorazione biedermeier, ma col tempo la canottiglia si è ossidata e i frutti secchi si sono deteriorati, così ho optato per questa trasformazione shabby con juta, pizzo di cotone e spago. 











Gemme silvestri


Cadono dagli alberi del pino silvestre, piccoli germogli di pigne. Dopo una giornata ventosa è facile trovarli sui vialetti delle pinete, facendo attenzione a non calpestarli fra gli aghi. Raccolti, sono diventati gemme al centro dei petali di questo bel verde.







giovedì 15 ottobre 2015

Coccarda rosa

Questa volta non una ghirlanda, ma una coccarda.
Quando è nata la mia nipotina, mio fratello è venuto da me con due metri di nastro rosa da fiorista affinché mi ingegnassi nel realizzare un fiocco da appendere alla porta, per rendere ancora più gioioso l'arrivo di mum and baby girl. 
L'ho subito inviato in merceria a cercare del nastro rosa tenue, è tornato recando con sé il nastro di tulle rigato che si vede in foto. A casa avevo una bavetta messa da parte perché difettosa nelle cuciture, stampata con fiocchi e orsetti turchesi sui quali ho ricamato con filo moulinè per farli mutare in rosa.
Quindi ho messo insieme tutto ciò che sono riuscita a trovare ed ecco la coccarda!




Sotto alcune immagini work in progress









mercoledì 14 ottobre 2015

Angeldoro

Per l'intreccio di questa ghirlanda dall'aspetto verticale, ho usato rami dell'albero del pero selvatico, il perastro. A differenza dei rami dell'olivastro dal colore chiaro e gradevole, quelli del perastro, quando si seccano, assumono un colore bruno molto scuro, con qualche sfumatura di bordeaux e alcuni puntini chiari. Allora, per ingentilire, ho pensato di utilizzare il color avorio, impreziosire con l'oro e rallegrare con simpatici angioletti che svolazzano di qua e di là...per dare un delicato tocco natalizio alla cameretta di una dolce bambina.




















Ghirlanda in jeans

Di solito a casa ho sempre alcuni jeans che nessuno usa più. Nel corso di qualche pomeriggio piovoso, mi sono dilettata a realizzare questa ghirlanda stile country. L'intreccio è fatto con rametti di castagno, raccolti durante una breve passeggiata in collina, tinti con l'acrilico...ma soprattutto tanto denim, in tutte le sfumature. 










martedì 13 ottobre 2015

L'occhio di Daria

Il disegno è nella mia indole, un'inclinazione naturale, ma come ogni cosa per dargli sostanza va coltivata e, ahimè, non lo faccio spesso. Mi hanno sempre affascinato gli acquerellisti, così ho provato l'uso di questa tecnica con quel poco che avevo a casa, prodotti scolastici economici dalla scarsa pigmentazione. Dopo vari insoddisfacenti tentativi e varie informazioni cercate sul web che mi potessero dare una dritta, sono riuscita a realizzare l'iride dell'occhio di mia figlia, da una sua bella foto, e questo è il risultato. 

lunedì 12 ottobre 2015

Proporzioni d'autunno

Di solito il tavolo della mia cucina è sempre impegnato da una miriade di cose, se non è apparecchiato per il pranzo o la cena, è occupato da planetaria e tutto il resto. Ma certe volte riesco a mettere al centro un grande piatto di ceramica bianca colmo di frutta.
Quando mi prende l'estro del disegno, ritraggo qualsiasi cosa. 
In questo caso, ansiosa di esercitarmi a disegnare forme e   proporzioni dal vero, ho provato ad usare mozziconi di pastelli a olio, avanzi scolastici dei miei figli, su un foglio di carta ruvida. 




Ogni tanto mi piace giocare con PhotoScape...
Quasi virato seppia...
Un francobollo...

Qui sotto ho usato un effetto film che ha dato più carica a tutti i colori...


Aggiornamento di lunedì 4 settembre 2017
Questo piatto passa dal tavolo della mia cucina alla raccolta  #incucina di Ispirazioni&Co
Ispirazioni&Co
 Le Ghirlande ☺