lunedì 28 agosto 2017

Un classico, la barchetta di carta...in ghirlanda

A giugno ho iniziato questa ghirlanda che avevo deciso di decorare con barchette ad origami.
Confesso che ho dovuto fare un ripassino. 
Di barchette di carta quando ero bambina ne avrò fatte a decine. Dopo con i miei bambini le abbiamo fatte galleggiare nelle bacinelle colme d'acqua e, non troppo gratificati, le abbiamo portate al fiume e lasciate trasportare dalla corrente. 
Piega e ripiega, finalmente mi sono ricordata. Ostinata, perchè sul web ci sono tanti tutorial. 
Ma le barchette ad origami non mi soddisfacevano, non su questa ghirlanda che non riuscivo a concludere. Troppo grossolana, troppe conchiglie, troppo pacchiana...c'era sempre un troppo di mezzo!
Alla fine ho rinunciato alle barchette di carta piegata e ne ho fatto una di carta ritagliata 😉.



sabato 19 agosto 2017

Ghirlanda in cornice...fiordalisi, papaveri e margherite

All'inizio dell'estate i campi incolti della Sardegna ricchi di graminacee sono ancora prosperi di papaveri, margheritine, fiordalisi o, più spesso, fioriture di cicoria. Pittoreschi quelli sulle coste, affacciati sul mare a strapiombo o declinanti da lievi collinette. Siamo oramai nell'agosto inoltrato, i campi sono secchi e mietuti per il fieno ma, per la raccolta Ispirazioni&Co, ho tuttavia realizzato una composizione con queste fioriture. Ti lascio il tutorial...

domenica 13 agosto 2017

cake skizZzcard colori pastello


Mi sono divertita a decorare il pattern n°4 delle cake skizZcard nei colori pastello. Ho usato la carta washi e i francobolli adesivi di Crelando Lidl, ma naturalmente non manca un po' di riciclo con il cartoncino, per la base, recuperato da una scatola di croissant e l'ondulina, per la panna, presa dall'imballaggio delle fette biscottate.
Sotto trovi il pattern n°4 della cake skizZzcard che ho scelto.
Nella mia fantasia queste card possono essere decorate con qualunque tecnica: pastelli, acquerello, collage, perline, quilling, pizzi, bottoni, nastri, scrap, decoupage, ricamo su carta...ogni tipo di decorazione.
Se l'idea ti è piaciuta e pensi di utilizzare il pattern, lascia il link nei commenti, sarei lieta di vedere la tua creatività ispirata dalle skizZzcard!! Che tu abbia un blog, una pagina o un profilo facebook, un profilo google+ o altro, aspetto il tuo link... Dedicherò alla tua versione un post su Le Ghirlande.
Ti lascio il banner da mettere nel tuo post sul web



















           Trovi altri pattern skizZzcard    QUI




Le Ghirlande e...le skizZzcard ☺

mercoledì 9 agosto 2017

skizZzcard...bigliettino sckizZzato pattern

Certi giorni mi vengono delle piccole fantasie che se ci dormo sopra una notte al mattino non le ritrovo più. Tengo a portata di mano carta, penne o matite per fissare coi tratti scritti quel che non si fissa nella mente. Mettendo nero su bianco scarabocchio, pasticcio, schizzo...

Da una wonky-topsy turvy cake a tema mare...che mi piace più semplicemente chiamare torta storta, il bigliettino si apre in un veliero, timone, bandierine...


Da un pacco regalo trattenuto da un fiocchetto, il bigliettino si apre in tanti pacchetti. L'idea era anche di formare una tasca per contenere i soldi da regalare, infatti nel pattern è compresa anche la parte della tasca...




Da una torta storta il bigliettino si apre in tanti cupcake. Anche in questo caso ho inserito nel pattern la parte per la tasca porta soldi...
                                 
                                  pattern skizZzcard ⬊⬊⬊









Nella mia fantasia queste card possono essere decorate con qualunque tecnica: pastelli, acquerello, collage, perline, quilling, pizzi, bottoni, nastri, scrap, decoupage, ricamo su carta...ogni tipo di decorazione.
Se l'idea ti è piaciuta e pensi di utilizzare il pattern, lascia il link nei commenti, sarei lieta di vedere la tua creatività ispirata dalle skizZzcard!! Che tu abbia un blog, una pagina o un profilo facebook, un profilo google+ o altro, aspetto il tuo link... Dedicherò alla tua versione un post su Le Ghirlande.
Ti lascio il banner da mettere nel tuo post sul web 


Le Ghirlande☺byMaris

martedì 8 agosto 2017

Per #top5summer2017...tutto fatto in casa!

venerdì 25 agosto 
All'inizio del mese ho visto l'iniziativa dell'amica blogger Elisabetta, simpatica e divertente. Elisabetta rispondendo ad un mio commento mi invitava a partecipare...stavo facendo un pensierino. Poi sono stata invitata anche dai poliedrici Carmela e Davide Pyros & Patch ed ecco fatto! A due esortazioni non si puo' resistere😉 
Allora ho deciso di aggiornare questo post che avevo già dedicato ad Adriano, adattandolo per l'occasione.
Di seguito la mia #top5summer2017

1
Tutto fatto in casa, homemade, a partire dalla canzone. Vi presento mio genero Adriano con la passione per la musica. Scrive i testi e crea la musica delle sue canzoni con l'arrangiamento di  SHARDANASTUDIO di Sauro Piana...Il ritornello di "Incidimi" è quello che ho canterellato questa estate mentre mi dedicavo ai miei hobby...

                                                                                                         
Questa è un'intervista che ha rilasciato alla tv sarda Videolina in occasione di Sound4Social. Su Sound4Social puoi ascoltare altri due brani, sempre testi e musica di Adriano e arrangiamenti Shardana Studio di Sauro Piana.



2
La ricetta che vi propongo è facilissima e velocissima, rustica, ma ha un buonissimo bouquet di sapori e profumi. Volendo, si può arricchire con olive, tonno, mozzarella, petto di pollo, fagiolini...
E' un fresco primo piatto senza cottura, un contorno stuzzicante in altre occasioni. 

                  -Insalata di pane raffermo-
Pane raffermo
Pomodori ben maturi e succosi
Basilico
Cipolla
Olio extravergine di oliva
Se preferisci puoi aggiungere il sale

Taglia il pane a tocchetti, qualunque tipo va bene. Se sei in vacanza in Sardegna e hai acquistato una buona spianata (nel nord Sardegna ti consiglio quella di Bulzi, del panificio Piga & Manchia che ha mantenuto per la sua spianata la morbidezza ed il sapore molto simile a quelli di un tempo) puoi usarla anche fresca, al posto del pane raffermo.
Taglia a dadini il pomodoro, quelli che vedi li coltiva me ziu Tittinu, senza buttare la sua acqua che andrà ad inzuppare il pane.
Fai un trito grossolano con la cipolla, io ho usato lo scalogno dolcissimo di un contadino.
Sminuzza con le mani il basilico, il mio è quello che tengo sul davanzale della finestra.
Condisci con olio extravergine di oliva. Questo che uso è ottimo, lo puoi acquistare QUI nel sito che, ti assicuro, risponde a realtà. L'olio ha un prezzo buonissimo per la sua qualità eccellente perché sul sito lo trovi in latta e questo ti consente di risparmiare.


3
Le mie letture estive sono state un ripasso di libri già letti. Sono letture serene adatte a questo caldo dei lunghi pomeriggi, nella penombra più fresca di casa. Quando un romanzo mi piace rimane dopo anni, e dopo tanti altri libri letti, un ricordo sfocato ma piacevolissimo, così lo devo rileggere.



4
Invito te, cara amica blogger che leggendo questo post pensi come me di poterti divertire, a partecipare alla #top5summer2017 di Elisabetta Grafica Creattiva. Una buona occasione per condividere quello che ti piace, una tua ricetta speciale, consigliare una buona lettura...Tutti possono partecipare!
Nomino (naturalmente senza nessun impegno, ragazze...è che mi fa piacere "nominarvi"😁) le blogger che ho incontrato all'inizio del mio percorso sul web e alle quali mi sono più affezzionata:









5
Condividi sul tuo blog (se ne hai uno) e sui social questa iniziativa con #top5summer
e, se ti fa piacere e ancora non lo sei, diventa mia follower!

elisabettagraficacreattiva
Le Ghirlande ☺

sabato 5 agosto 2017

Ecoghirlanda

Ho realizzato questa ghirlanda senza l'ausilio di colle o simili. Mi sono servita dello spago per fissare tutti gli elementi.
Il risultato è una decorazione rustica che esalta la stagione estiva, facile e veloce da realizzare. 






 1/2 Di solito per l'intreccio delle ghirlande uso gli scarti delle potature delle siepi. Sono rami di diverso spessore e lunghezza, quindi la corona assume un aspetto irregolare ed è necessario fissarla in diversi punti. Spesso uso la colla a caldo, ma in questo caso ho annodato un pezzo di spago.

3 Sempre con lo spago ho fissato le pannocchie

4/5 Ho annodato le due estremità dello spago per fare il laccio che appende la ghirlanda


6 Continuando con lo spago ho fissato i mazzetti di fiori di campo essiccati

7 Ho accorciato gli steli dei fiori e ne ho fatto delle minuscole fascine

8/9/10 Ho recuperato dei pezzetti di legno da una cassetta della frutta per fare una targa. Sopra ho fissato la iuta facendo passare lo spago fra le trame.

11 Ho incastrato la targa tra i rami

12 Da alcuni volantini pubblicitari ho ritagliato alcune scritte, ho scelto quella azzurra

13 Ho sistemato la scritta sotto lo spago


Con l'Ecoghirlanda partecipo a...
di maryclaire perle&cose GIOCHIAMO CON I MESI #AGOSTOGRANO+MOSTO

di Le Tre Pazze PAPERine  CHALLENGE#8 Estate
di Ispirazioni&Co tema mensile n.32 #fiori


Le Ghirlande